Playout Automation e Digitale Terrestre

Il passaggio al Digitale Terrestre impone di trasmettere almeno tre canali televisivi.
Per fare ciò occorre utilizzare un sistema broadcast di messa in onda digitale automatizzata che consenta di sviluppare Play List velocemente, inserire Cluster pubblicitari all'interno dei quali si possano agevolmente e velocemente inserire, variare e cancellare i files relativi ai Vs. clienti.
Il nostro sistema è formato da un Videoserver da 10 o 20 Tera in grado di comunicare contemporaneamente con otto stazioni di PlayOut. Ha una protezione RAID-6 che consente l'ottimo funzionamento anche in presenza di 2 dischi difettosi sostituibili a caldo.
L'alimentazione ha tre alimentatori ridondati. Il Videoserver può essere affiancato da altri Videoserver che possono funzionare in espansione o in back-up. Ogni stazione di PlayOut è  un canale TV e può funzionare da canale televisivo vero e proprio o da Splitter per la pubblicità.
Ogni PlayOut ha la possibilità  di generare il Logo di stazione oltre ad n. Loghi e Titolazioni video attivabili in automatico dalla PlayList o manualmente; Sono gestiti anche i Banner Dinamici e tutto questo non solo sui Files letti dal Videoserver ma anche sulle Dirette Live.
Le commutazioni audio/video vengono gestite in automatico remotando la matrice di commutazione attraverso il connettore seriale RS-232 o parallelo RS-422. Con il software MediaOut oltre che creare la PlayList si può calcolare l'affollamento pubblicitario e si possono effettuare le stampe del bollato per il Garante. Da ogni computer in rete si possono gestire le PlayList e si possono visionare tutti i files presenti nel Videoserver. I segnali di Input e di Output sono selezionabili nei formati: Video Composito, Component YUV, Digitale SDI. In uscita è presente contemporaneamente il Video Composito su due diversi BNC. La WorkStation di Ingest ha la possibilità  di acquisire nei formati: Video Composito, Component YUV, Digitale SDI, Fire-Wire, da DVD o da FTP. Grazie ad uno specifico software può riconoscere quasi tutti i formati per poi in tempo reale convertirli nello standard MPG2 8-15 Mb. Sul nostro sistema può essere istallato un apposito programma che consente di acquisire in automatico Files che si trovano memorizzati in altre sedi in modo da semplificare al massimo il lavoro dei tecnici.
È disponibile una WorkStation di PlayOut News  con un apposito software da usare per le contribuzioni audio/video/grafiche nello studio di Produzione: si usa proprio come un videoregistratore.
Il software è pensato in modo che il giornalista da solo possa richiamare i contributi per le News. Questa WorkStation potrebbe essere usata in sostituzione di quella dedicata all'emissione in caso di guasto se non prevista la sua ridondanza. Con la WorkStation Medialaps 24H è possibile registrare contemporaneamente fino a tre canali audio/video o 4 canali SDI per 120 giorni. Con il DVD è possibile esportare parte del contenuto che interessa.
Con qualsiasi computer in rete è comunque possibile in qualsiasi momento, senza fermare la registrazione, visionare ciò che è andato in onda in uno dei canali registrati.



Le nostre soluzioni Broadcast:










Tempi di riparazione brevi per le riparazioni Broadcast e Professional (mediamente 3 gg. dall'arrivo in laboratorio)
Revisioni, riparazioni e controlli delle macchine sul campo (on site)







Pagina aggiornata il 02 Apr 2013 16:00  -  Il tuo browser: Unknown - ? su Unknown